Single Blog Title

This is a single blog caption

Il Riccione stende la capolista Sanges (1-3) con una splendida prestazione

E’ un Riccione straripante quello visto oggi al “Don Pippo” contro la capolista Sanges. Quarto risultato utile consecutivo – condito da due vittorie esterne – per gli uomini di Della Bella che mettono al tappeto – in dieci – i padroni di casa al termine di un match controllato dal primo all’ultimo istante. Al Riccione bastano pochi minuti di gioco per far capire agli avversari la direzione del match con alcuni flash di Cardini e Basile. Neanche l’espulsione (dubbia) di Morri al 36′ ha favorito gli avversarsi.
I biancoazzurri in pieno forcing passano avanti (al 47′)nel recupero del primo tempo: sortita dalla destra raccolta da Romarjo che in area stoppa e serve Basile sulla sinistra che tocca nell’angolino opposto difeso da Ricci e manda a riposo le due squadre sullo 0-1.
Nel ripresa i padroni di casa riescono a pervenire al pareggio (al 14′) con Bruno che di potenza finalizza approfittando di una disattenzione di una difesa fin lì perfetta. E’ 1-1.
La squadra della “Perla” non si scompone e resiste agli attacchi biancorossi con delle buone intuizioni in uscita dell’esperto Giustolisi (all’esordio).
Incurante dell’inferiorità numerica il Riccione (al 40′) spinge e Giometti viene atterrato in area da Mussoni. Lo stesso bomber si incarica della battuta e mette a segno il quinto sigillo stagionale. E’ 1-2.
A tempo scaduto (al 48′) c’è anche il tempo per l’ennesima magia di un calciatore che non centra nulla con queste categorie: Paolo Basile, che da calcio di punizione angolato pennella l’1-3 definitivo.

Il tabellino:

SANGES-RICCIONE 1-3

SANGES: Ricci, Mussoni, Lombardo, Semprini, Squadrani, Tacconi, Monaco (23’st Ballesha), Rossi, Bruno, Montanari (44’st Alessandroni), Arcangeli.
A disp. Raffaelli, Gugnali, Fusini, Novembrini, Palazzini.
All. Pierpaolo Paternò.

RICCIONE: Giustolisi, Morri, Pace, Piva, Fosci, Bastianelli, Paialunga (5’st Giometti), Cardini, Isufi Romarjo (26’st Palumbo), Basile (50’st Silvestri), Leardini.
A disp. Soleri, Bertuccioli, Casella, Righetti Alberto.
All. Emanuele Della Bella.

ARBITRO: Eugenio Cetraro di Rimini.

RETI: 47’pt Basile(R), 14’st Bruno(S), 40’st Giometti rig.(R), 48’st Basile(R).

NOTE – Ammoniti: 30’pt Piva(R), 25’pt Tacconi, 40’pt Squadrani(S), 2’st Paialunga(R), 8’st Fosci(R), 40’st Cardini(R). Espulso al 36’pt Morri(R) per presunte proteste. Angoli 3-2. Recupero 2’pt, 8’st.

(nella foto Paolo Basile – al settimo gol in stagione – attorniato dagli avversari)