Single Blog Title

This is a single blog caption

Il Riccione travolge il Canonica e si porta in testa al Campionato

RICCIONE – Tre vittorie, nove punti, diciotto gol fatti ed uno subito. Questo è lo score della squadra biancazzurra totalizzato nelle prime tre giornate di questo campionato di Terza Categoria. Contro il Canonica arriva la terza affermazione di fila che significa testa solitaria in classifica. Una vittoria conquistata nonostante una gara non iniziata nei migliori dei modi causa lo svantaggio subito a freddo. Il team guidato da Della Bella ha saputo rialzarsi immediatamente e a suon di gioco e azioni pericolose ha prima ribaltato il punteggio nella prima frazione e poi ha dilagato nella ripresa.

LA CRONACA   Gli ospiti si portano avanti causa una leggerezza difensiva. Souleymane al 3’ perde il controllo della sfera favorendo Tomasi, che assistito da Drudi mette dentro. La reazione non si fa attendere e l’undici biancoazzurro impatta la contesa all’11 grazie a Fucili – alla sua prima segnatura stagionale – abile a sfruttare di testa il suggerimento di Leardini. I locali spingono sull’acceleratore e si fanno pericolosi prima con un tiro di Souleymane bloccato da Guerra, e poi con una splendida triangolazione tra Righetti e Fucili che si spegne sul fondo. E’ il preludio al goal che si materializza sugli sviluppi di un corner al 33’, con il longilineo Souleymane che svetta più in alto di tutti e si rifà dell’errore precedente spingendo di testa la palla nel sacco. Il primo tempo si chiude sul 2-1.

La ripresa inizia ancora sotto il segno del Riccione che triplica con Basile – a segno dopo appena sessanta secondi dall’ingresso sul campo – che insacca servito ottimamente da capitan Cardini. Tre minuti più tardi dall’asse Cardini-Basile parte un altra azione pericolosa, con l’avanti biancoazzurro che colpisce il montante. E’ ancora Cardini protagonista nell’azione del 4-1 al 28’, è suo infatti il suggerimento per la rete dell’esperto Fucili. La squadra della “Perla Verde” completa il pokerissimo a sei minuti dal termine con Basile – al suo quinto sigillo in campionato – che conclude all’incrocio dopo il fraseggio tra Baldisserra e Cardini.

LE PROSSIME SFIDE   Continua il tour de force per il Riccione, mercoledì è tempo di scendere in campo per affrontare per la seconda volta in stagione la Promosport per l’andata dei quarti di Coppa. Calcio d’inizio ore 20.30, si gioca al “Menaggio Stadium”. Sabato invece a San Vito sarà il turno di affrontare in campionato la difficile sfida contro la Vis Borgo San Giuliano, squadra già affrontata negli ottavi di Coppa. Calcio d’inizio ore 15.30.

IL TABELLINO

U.C. RICCIONE – POL. CANONICA 5-1

RICCIONE: Tacchi, Palumbo (39’st. Giovannini), Leardini (20’st. Baldisserra), Fosci (26’st. Galesi), Souleymane, Bastianelli, Righetti Andrea, Cardini, Fucili (36’st Mancini), Basile, Cugnigni (13’st. Giometti). A disp. Romarjo Isufi, Ciandrini. All. Emanuele Della Bella

CANONICA: Guerra, Marchi, Campidelli, Ballarini (34’pt. Giacomini), Righi (2’st. Zito) Raschi Lorenzo, Campedelli, Lani, Drudi, Raschi Fabrizio, Tomasi (33’st. Montanari). A disp. Battistini. All. Thomas Rossini.

ARBITRO: Lodovichetti di Rimini.

RETI: 3’pt. Tomasi(C), 12’pt. Fucili(R), 35’pt. Soleymane(R), 1’st. Basile (R), 28’st. Fucili(R), 39’st. Basile(R).

AMMONITI: 11’pt. Drudi(C), 4’st. Tomasi(C), 13’st. Campidelli(C), 16’st. Tacchi(R).

NOTE – Angoli 6-4. Recupero 1’pt, 3’st.

(nella foto Paolo Basile e Gabriele Cardini)